Numero pagine: 300
Formato chiuso: 16,5x23,5 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 20,00 Euro
Codice ISBN: 978-8831933-71-1

Le parole sono pietre. Ma le pietre possono diventare parole?

Giovanni Lorenzoni, Gianni come si faceva chiamare, se n’è andato improvvisamente la sera dell’ultimo dell’anno 2012, lasciando il suo ultimo lavoro quasi finito ma privo delle rifiniture necessarie.
Pubblicando il suo testo postumo, noi, la moglie e le due figlie, intendono realizzare un desiderio che Gianni non ha potuto portare a compimento, ma non solo. Siamo convinti che le sue ultime riflessioni (che si rifanno anche a pubblicazioni precedenti, dalle quali il volume riporta alcuni passi) possano ancora essere utili a chi studia e lavora nel campo della storia dell’arte medievale.

Saggio introduttivo di Xavier Barral i Altet. Prefazione di Giordana Trovabene

Le parole sono pietre. Ma le pietre possono diventare parole?

Numero pagine: 300
Formato chiuso: 16,5x23,5 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 20,00 Euro
Codice ISBN: 978-8831933-71-1

Giovanni Lorenzoni, Gianni come si faceva chiamare, se n’è andato improvvisamente la sera dell’ultimo dell’anno 2012, lasciando il suo ultimo lavoro quasi finito ma privo delle rifiniture necessarie.
Pubblicando il suo testo postumo, noi, la moglie e le due figlie, intendono realizzare un desiderio che Gianni non ha potuto portare a compimento, ma non solo. Siamo convinti che le sue ultime riflessioni (che si rifanno anche a pubblicazioni precedenti, dalle quali il volume riporta alcuni passi) possano ancora essere utili a chi studia e lavora nel campo della storia dell’arte medievale.

Saggio introduttivo di Xavier Barral i Altet. Prefazione di Giordana Trovabene