Numero pagine: 382
Formato chiuso: 15x21 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 24,00 Euro
Codice ISBN: 978-8831933-17-9

Collana: Bonae ArtesAutore:

Platone allo Studium fiorentino-pisano (1576-1635)

L’insegnamento di Francesco de’ Vieri, Jacopo Mazzoni, Carlo Tomasi, Cosimo Boscagli, Girolamo Bardi

Il volume intende contribuire alla comprensione di uno dei capitoli più importanti della
travagliata storia del platonismo nella sua diffusione universitaria tra il XVI e il XVII
secolo. Firenze sembrava essere il luogo più accreditato per promuovere la causa di
Platone a un livello superiore: dopo la restauratio del secolo XV, l’istituzionalizzazione
nell’insegnamento ufficiale. Da un lato infatti la memoria sempre viva di Ficino, Pico della
Mirandola, Cattani da Diacceto, che avevano inaugurato e alimentato una stagione
culturale di grande lustro internazionale; dall’altro l’eco mai sopita del prestigioso
patronato dei Medici, al cui nome la rinascita platonica era venuta indissolubilmente a legarsi.

Platone allo Studium fiorentino-pisano (1576-1635)

Numero pagine: 382
Formato chiuso: 15x21 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 24,00 Euro
Codice ISBN: 978-8831933-17-9

Collana: Bonae ArtesAutore:

L’insegnamento di Francesco de’ Vieri, Jacopo Mazzoni, Carlo Tomasi, Cosimo Boscagli, Girolamo Bardi

Il volume intende contribuire alla comprensione di uno dei capitoli più importanti della
travagliata storia del platonismo nella sua diffusione universitaria tra il XVI e il XVII
secolo. Firenze sembrava essere il luogo più accreditato per promuovere la causa di
Platone a un livello superiore: dopo la restauratio del secolo XV, l’istituzionalizzazione
nell’insegnamento ufficiale. Da un lato infatti la memoria sempre viva di Ficino, Pico della
Mirandola, Cattani da Diacceto, che avevano inaugurato e alimentato una stagione
culturale di grande lustro internazionale; dall’altro l’eco mai sopita del prestigioso
patronato dei Medici, al cui nome la rinascita platonica era venuta indissolubilmente a legarsi.