Numero pagine: 136
Formato chiuso: 16,5x23,5 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 15,00 Euro
Codice ISBN: 979-12-80581-63-1

“Una vaghissima Madonna in trono” Francesco Vecellio e la pala per la Pieve di Sedico

La Madonna con il Bambino in trono e angeli di Francesco Vecellio è una raffigurazione sacra cinquecentesca densa di significati e dai rilevanti tratti cromatici facente parte di un articolato polittico ormai purtroppo smembrato che rappresenta, però, una delle migliori prove della sua produzione artistica.
L’esposizione dell’opera, oggetto di un accurato intervento tecnico di restauro che le ha restituito lo splendore teatrale e l’intrinseca bellezza nella stesura del colore che la caratterizzava, è in mostra dal 16 dicembre 2023 sino al 1° aprile 2024, al Museo Civico di Palazzo Fulcis, in quella che rappresenta una preziosa opportunità per contestualizzare la produzione di Francesco Vecellio nel panorama pittorico del Cinquecento bellunese e nella bottega di Tiziano.

«Una monumentale Madonna siede su un trono elevato contro il cielo con alle spalle solo uno stretto drappo d’onore verde retto da un festone in alto. Due angioletti, traghettati da nuvole, cercano il punto esatto da cui calare la corona sulla testa della Vergine dallo sguardo rivolto verso il libro che tiene aperto con la mano sinistra, mentre con la destra afferra la schiena del Bambino».

“Una vaghissima Madonna in trono” Francesco Vecellio e la pala per la Pieve di Sedico

Numero pagine: 136
Formato chiuso: 16,5x23,5 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 15,00 Euro
Codice ISBN: 979-12-80581-63-1

La Madonna con il Bambino in trono e angeli di Francesco Vecellio è una raffigurazione sacra cinquecentesca densa di significati e dai rilevanti tratti cromatici facente parte di un articolato polittico ormai purtroppo smembrato che rappresenta, però, una delle migliori prove della sua produzione artistica.
L’esposizione dell’opera, oggetto di un accurato intervento tecnico di restauro che le ha restituito lo splendore teatrale e l’intrinseca bellezza nella stesura del colore che la caratterizzava, è in mostra dal 16 dicembre 2023 sino al 1° aprile 2024, al Museo Civico di Palazzo Fulcis, in quella che rappresenta una preziosa opportunità per contestualizzare la produzione di Francesco Vecellio nel panorama pittorico del Cinquecento bellunese e nella bottega di Tiziano.

«Una monumentale Madonna siede su un trono elevato contro il cielo con alle spalle solo uno stretto drappo d’onore verde retto da un festone in alto. Due angioletti, traghettati da nuvole, cercano il punto esatto da cui calare la corona sulla testa della Vergine dallo sguardo rivolto verso il libro che tiene aperto con la mano sinistra, mentre con la destra afferra la schiena del Bambino».