Numero pagine: 82
Formato chiuso: 10,5x18 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 10,00 Euro
Codice ISBN: 979-12-80581-11-2

Collana: StagioniAutore:
I nostri distributori

Vere cose (visioni). Poesie e prose 2019-2021

“Prima sono venute, quando hanno voluto, le poesie, che qui vengono riportate in ordine rigorosamente cronologico, come fossero le pagine di un diario mai tenuto. Poi è venuta la comprensione del fatto che alcune loro sequenze appartenevano a periodi diversi di questi tre anni, diverse stagioni della mente, e forse anche dello stile: da qui la decisione di racchiuderle in sezioni, con titoli il cui senso pieno dovrebbe emergere dai testi” (L.B.).

Luca Bragaja è nato e vive a Verona, dove insegna lettere al Liceo Classico “Scipione Maffei” e collabora con l’Università. Come poeta ha pubblicato nel 2007, con il fotografo Paolo Parma, Due strade. Nel dominio, forse, dell’evanescenza , nel 2011 La strada che sale e nel 2018 La morte della volpe (Scripta Edizioni).

Vere cose (visioni). Poesie e prose 2019-2021

Numero pagine: 82
Formato chiuso: 10,5x18 cm
Finitura: Brossura
Prezzo: 10,00 Euro
Codice ISBN: 979-12-80581-11-2

Collana: StagioniAutore:
I nostri distributori

“Prima sono venute, quando hanno voluto, le poesie, che qui vengono riportate in ordine rigorosamente cronologico, come fossero le pagine di un diario mai tenuto. Poi è venuta la comprensione del fatto che alcune loro sequenze appartenevano a periodi diversi di questi tre anni, diverse stagioni della mente, e forse anche dello stile: da qui la decisione di racchiuderle in sezioni, con titoli il cui senso pieno dovrebbe emergere dai testi” (L.B.).

Luca Bragaja è nato e vive a Verona, dove insegna lettere al Liceo Classico “Scipione Maffei” e collabora con l’Università. Come poeta ha pubblicato nel 2007, con il fotografo Paolo Parma, Due strade. Nel dominio, forse, dell’evanescenza , nel 2011 La strada che sale e nel 2018 La morte della volpe (Scripta Edizioni).

Le ultime edizioni